TARIFFE CONCESSIONI CIMITERIALI DI LOCULI E CELLETTE OSSARIO/CINERARIE

Pubblicata il 21/10/2019

La concessione cimiteriale è stipulata con scrittura privata ai sensi dell'art.1350 del codice civile, la stipula dell'atto avviene presso l'Ufficio Anagrafe del Comune, fermo restando l'accertamento per ciascun cimitero della disponibilità e ubicazione dei posti.
Il rilascio della concessione è subordinata al pagamento di una tariffa, in allegato sono presenti le quote (allegati A, B e C) stabilite con deliberazione del Consiglio Comunale.
  • Allegato A – tariffe che riguardano le concessioni stipulate ex novo;
  • Allegato B – tariffe che riguardano i rinnovi di concessioni;
  • Allegato C – tariffe che riguardano i rinnovi di concessioni di durata trentennale, alla prima scadenza.
Il subentro nel diritto di sepolcro una volta morto il conces­sionario, trattando­si di diritto personale e non patrimoniale, si trasmette esclusivamente al coniuge/unito civilmente o per discendenza e/o ascendenza in linea retta, o per linea collaterale fino al 3° grado di parentela, ovvero nel seguente ordine:
  • coniuge o unito civilmente al momento del decesso;
  • figli e genitori del concessionario;
  • nipoti (figli dei figli), nonni del concessionario e nipoti in linea retta del concessionario fino al 6° grado;
  • fratelli e/o sorelle (collaterali di 2° grado);
  • nipote (figlio/a di fratelli o sorelle), zio e zia (fratelli e/o sorelle dei genitori) (collaterali di 3° grado)
In mancanza dei soggetti prima descritti la famiglia si intende estinta e la concessione decaduta.
 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Allegato A.pdf 612.96 KB
Allegato Allegato B.pdf 169.85 KB
Allegato Allegato C.pdf 170.09 KB

torna all'inizio del contenuto